Infissi a doppio o triplo vetro: quale scegliere?

Pubblicato il

Quali sono i migliori vetri per infissi?

Quando si decide di sostituire o installare gli infissi di casa da zero, spesso il cliente dimentica di tenere conto di una cosa molto importante e spesso sottovalutata : il vetro. 

Considerando che le finestre sono formate per il 90% da vetro è  fondamentale scegliere quello giusto per far sì che oltre alla scelta del materiale con cui viene realizzato il telaio (alluminio, legno o PVC) anche la scelta del vetro sia fatta con estrema attenzione cosicché i nostri infissi, risultino performanti al massimo e adatti alle nostre esigenze.

Cominciamo valutando le caratteristiche da prendere in considerazione nella scelta dei vetri :

  • indice di isolamento termico,più basso è questo valore, maggiore è l’isolamento termico del vetro e quindi minore sarà la dispersione di calore all’interno dell’abitazione.
  • fattore solare , cioè il calore che è in grado di passare attraverso il vetro che indice inevitabilmente sui consumi domestici.
  • valore di isolamento acustico, indica quanta energia sonora viene lasciata passare rispetto a quella originaria.
  • trasmittanza luminosa, quantità di luce che passa attraverso il vetro (più la trasmissione luminosa è alta e più energia luminosa entrerà in casa-più la trasmissione luminosa è bassa e meno luce passerà attraverso il vetro)
  • indice di sicurezza elevato.

 

Spesso sentiamo parlare di doppio  e triplo vetro, ma cosa cambia tra le due tipologie?

Quando parliamo di doppio vetro (o vetrocamera a singola camera) intendiamo un  vetro formato da due lastre  separate da un piccolo spazio (15-16 mm) riempito con gas nobile  che andrà a formare  una camera d’aria( Canalina)

Il materiale con cui viene costruita la Canalina gioca un ruolo molto importante in quanto può ridurre notevolmente il coefficiente di trasmittanza termica, proprio per questo sono state introdotte le Canaline Calde che ha differenza di quelle in alluminio  hanno la funzione di eliminare completamente la condensa superficiale sul bordo dei  serramenti e favorire una diminuzione notevole di dispersione termica.

Il vantaggi del doppio vetro sono:

 

-Buon isolamento termico e acustico.

-Sicurezza.

-Buona trasmittanza luminosa.

-Leggerezza dei serramenti.

 

  • Svantaggi: Può non essere adatto per ambienti troppo freddi, bisogna considerare sempre la zona demografica in cui si risiede per valutare la tipologia di vetro più adatta alle nostre esigenze.

 

 

 

Il triplo vetro invece è una vetrocamera composta  da tre vetri distanziati tra loro che formano due camere d’aria, a differenza del doppio vetro che ne prevede una.

I vantaggi del triplo vetro sono :

 

 

-Isolamento acustico ottimale.

-Maggiore protezione.

-Maggiore sicurezza rispetto al doppio vetro.

-Maggiore isolamento termico.

-Ambiente più confortevole.

-Maggiore sicurezza rispetto al doppio vetro

  • Svantaggi: Il peso del triplo vetro è molto elevato  e si riduce la trasmittanza luminosa rispetto al doppio vetro.

 

 

 

La scelta del vetro e dei materiali con cui si andrà a creare i serramenti della propria casa è molto importante, proprio per questo è utile e consigliabile affidarsi a professionisti del settore.

Grazie all’Ecobonus del 50% oggi è possibile sostituire gli infissi usufruendo di uno sconto in fattura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *